Recensione. Crimen cordi. Delitto al cuore

Anna Maria Alessandra Petrelli

Casa editrice Kimerik

Pagine 127

Prezzo 16,00 €

Sinossi ufficiale

Il troppo avere crea forse dipendenza, una costante ricerca di qualcosa sempre migliore, una continua voglia di trasgredire e di bucare quel velo dorato, scavando più a fondo, in qualcosa di più perverso. È un gioco molto pericoloso, perché si perde di vista quello che si possiede e che rappresenta già la vera felicità, se solo ci si rendesse conto di ciò. L’Autrice ce lo spiega bene, con una storia che in fin dei conti ci riguarda tutti, perché tocca dinamiche molto più presenti nelle nostre vite di quanto pensiamo.

Recensione

Crimen cordi è un giallo che ci presenta l’indagine sull’omicidio di un avvocato, divorziato, una bravo padre, un professionista stimato. Lo sviluppo della storia ci rivela che proprio dietro alla più apparente banalità si nascondono segreti impensabili e questa è una tematica che si trova spesso in molti testi e che mi affascina, perché non si finisce mai di stupirsi e di scoprire fino a che punto è capace di arrivare l’uomo con le sue azioni e i suoi comportamenti.


La brevità del libro però purtroppo ha influito sul modo in cui sono stati raccontati i fatti, a volte narrati in modo troppo frettoloso, senza il dovuto approfondimento.

Oltretutto sono state date diverse informazioni sui vari personaggi secondari del libro che non aggiungono nulla di importante allo svolgimento della storia, mentre lo spazio dedicato loro poteva essere impiegato per approfondire di più certi aspetti del carattere dei protagonisti principali.

Peccato, perché credo che dando più respiro alla narrazione, togliendo alcune digressioni superflue e aggiungendo maggiori dettagli descrittivi e approfondimenti psicologici dei personaggi di maggior rilievo, il testo avrebbe avuto un impatto diverso sul lettore.

L’autrice

Anna Maria Alessandra Petrelli, nome d’arte AMA, scrive dall’età di 12 anni. Ha pubblicato cinque libri tra romanzi e opere in versi. Crimen cordi è il terzo romanzo, genere giallo, frutto della fantasia, della curiosità e della ricerca che caratterizza l’autrice.

3 pensieri riguardo “Recensione. Crimen cordi. Delitto al cuore

    1. Poi ci sono anche emergenti che mi sorprendono in positivo ma questo libro è stato un “tirato via” in fretta secondo me, se fosse stato più lungo avrebbe avuto un impatto sul lettore

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...