Leggiamo insieme una storia. Anna Super Zep e l’unicorno

Consigliato da Amnesty International

Una storia di grande ispirazione per tutti quei bambini che devono ancora scoprire la bellezza e il diritto di essere unici e speciali, ognuno a modo suo.

Anna ha una gran vergogna di pronunciare le parole con la “s” e con la “z”: tutta colpa della zeppola in bocca! Anche l’unicorno bianco che vive felice e contento nel suo mondo magico ha la stessa buffa caratteristica. Quando viene colpito da un terribile incantesimo… solo Anna Super Zep potrà salvarlo dal pericolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...