Segnalazione. Non chiamatemi matta

Sinossi ufficiale Un romanzo ambientato ai giorni nostri, ispirato dalle numerose testimonianze di chi, come la giovane protagonista, è stata vittima del pregiudizio sociale e dello stigma sulla malattia mentale.Tutto comincia quando i medici comunicano ad Adelina Parodi di soffrire di un lieve disturbo dell’umore che può causarle tristezza oppure euforia, disturbo che la psichiatria … Continua a leggere Segnalazione. Non chiamatemi matta

Segnalazione. una famiglia moderna

Da una delle più importanti scrittrici norvegesi emergenti, il ritratto dolceamaro di una famiglia che si trova a un punto di svolta. «Ci stiamo lasciando»: tre brevi, semplici parole che innescano un terremoto. Quando Liv, Ellen e Håkon arrivano a Roma insieme ai genitori per festeggiare il settantesimo compleanno del padre, tutto si aspettano tranne … Continua a leggere Segnalazione. una famiglia moderna

Nuove uscite Adelphi

Un giorno di maggio – siamo nei primi anni Cinquanta – Alexander Jessiersky, facol­toso imprenditore austriaco, entra nella chiesa romana di Sant’Urbano e, munito di un’antica mappa, si inoltra nelle cata­combe di Pretestato, dove qualche tempo prima sono spariti due sacerdoti francesi. Al custode spiega, in un italiano stentato, che è deciso a ritrovarli. Anche … Continua a leggere Nuove uscite Adelphi

Recensione. Il diario perduto di Frida Khalo

Sinossi ufficiale Un piccolo altare con mazzi di fiori gialli di tagete, pani zuccherati, fotografie piene di nostalgia, incensi dalle fragranze mistiche, candele e pietanze prelibate. Nell'esotica Casa Azul di calle de Londres, a Coyoacàn, tutto è pronto per ricevere il misterioso messaggero che, ogni anno il due di novembre, puntuale viene a far visita … Continua a leggere Recensione. Il diario perduto di Frida Khalo

Recensione. Lena e la tempesta

Sinossi ufficiale Si dice che ciascuno di noi, nel corso della propria vita, accumuli in media tredici segreti. Di questi, solo cinque sono davvero inconfessabili. Lena ne ha soltanto uno, ma si fa sentire dentro come se ne valesse mille. E per quanto si sforzi di dimenticarlo, è inevitabile per lei ripensarci mentre dal traghetto … Continua a leggere Recensione. Lena e la tempesta

Nuove uscite in libreria dal 27 giugno al 3 luglio

Tui, Spagna, 1943. La fine è vicina, Lúcia dos Santos ne è convinta. Ventisei anni fa, a Fátima, è stata scelta dalla Madonna per custodire il suo ultimo segreto, con la promessa di portarlo con sé nella tomba. Ma ora Lúcia deve infrangere quel giuramento. Non può più tacere, l'ultima profezia è troppo pericolosa, troppo … Continua a leggere Nuove uscite in libreria dal 27 giugno al 3 luglio

Segnalazione. Un oceano senza sponde

2022 Il contesto n. 131 360 pagine EAN 9788838943751 Traduzione dall'inglese di Assunta Martinese  Titolo originale: An Ocean without a Shore Dall’autore dell’acclamato bestseller Un amore senza fine e Una nave di carta, un nuovo sorprendente romanzo su una relazione ossessiva tra due amici e compagni dai tempi del college e di un amore non ricambiato. Una telefonata improvvisa … Continua a leggere Segnalazione. Un oceano senza sponde

Recensione. Senza paura

Sinossi ufficiale Senza paura è ispirato alla storia di Ciro Esposito, il ragazzo ucciso nei pressi dello Stadio Olimpico di Roma il 3 maggio 2014, prima della finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina. È un romanzo che si legge tutto d'un fiato, che scuote e commuove profondamente, nel quale le perverse dinamiche che … Continua a leggere Recensione. Senza paura

Nuove uscite in libreria dal 20 al 2y6 giugno

Il commissario Bordelli è andato in pensione e la malinconia si fa sentire, nonostante la presenza sempre più stretta della bella Eleonora e le immancabili cene della Confraternita. Il giovane sessantenne fa lunghe passeggiate in collina, ripensa al passato, e a poco a poco si fa strada nella sua mente l'idea di risolvere l'unico caso … Continua a leggere Nuove uscite in libreria dal 20 al 2y6 giugno

Recensione. Le distrazioni

Sinossi ufficiale Viola, come ogni giorno, ha portato Elia ai giardinetti del quartiere. Da quando ha avuto l’incidente, poco meno di due anni prima, tutto le è faticoso, quasi insopportabile.Così come sono insopportabili i continui ritardi di Paolo. Per questo, quando lo vede arrivare da lontano, Viola non aspetta neanche che entri nel parco e … Continua a leggere Recensione. Le distrazioni