Blog tour Cronache delle principesse addormentate, quarta tappa

«Nessuna lotta può concludersi vittoriosamente se le donne non vi partecipano a fianco degli uomini. Al mondo ci sono due poteri: quello della spada e quello della penna. Ma in realtà ce n'è un terzo, più forte di entrambi, ed è quello delle donne.» (Mohammad Ali Jinnah) La sopraffazione nei confronti delle donne è scarsamente … Continua a leggere Blog tour Cronache delle principesse addormentate, quarta tappa

Seconda tappa blog tour. Vodka siberiana

PersonaggiL’io narrante illumina un vocativo, oh tu, ovvero un alter ego. Lei – che è già una donna adulta - scrive a lei ragazza. Le racconta gli errori, i suoi medesimi, le speranze, le innocenze tradite. Dunque la seconda persona singolare dovrebbe essere il personaggio principale, in realtà è l’attraversamento che illumina gli altri, i … Continua a leggere Seconda tappa blog tour. Vodka siberiana

Blog tour Lettini: messaggio che l’autore vuole trasmettere con la sua storia.

Dobbiamo fare le domande, dobbiamo creare le nostre risposte, o altre domande, va bene lo stesso. Conoscere la nostra storia, le nostre storie personali, ci fa riconoscerele nostre eredità, che ci piacciano a meno... e se ci ritroveremo un giorno a fare o dire le stesse cose che un tempo abbiamo combattuto con fervore da … Continua a leggere Blog tour Lettini: messaggio che l’autore vuole trasmettere con la sua storia.

Blog tour. Vodka siberiana

Sinossi ufficiale Sono lettere che raccontano l'epica e la tragica solitudine di bevitori dell'est; riparano in un parco del profondo Sud, a metà anni '90. Dopo la caduta del Muro, il mondo si muove spostando masse bibliche, sono uomini che restituiscono il caos, lo smarrimento di quel tempo. Le lettere loraccontano, lei (alter ego) racconta … Continua a leggere Blog tour. Vodka siberiana

Blog tour Cronache delle principesse addormentate, terza tappa

“Le eterotopie inquietano, senz'altro perché minano segretamente il linguaggio, perché vietano di nominare questo e quello, perché spezzano e aggrovigliano i luoghi comuni.” (Michel Faucalt, in “Le parole e le cose. Un'archeologia delle scienze umane”). Per dare evidenza della condizione della donna nella società di oggi (come peraltro in quella di ogni tempo) sarebbero sufficienti … Continua a leggere Blog tour Cronache delle principesse addormentate, terza tappa

Blog tour. Il cactus non ha colpa

Estratti PRIMO ESTRATTO Vagone numero due, posto undici, vicino al corridoio. Le poltrone adiacenti alla mia sono già occupate. Accanto a me una signora sulla sessantina è immersa in una rivista, ha un turbante rosso in testa e occhiali da sole. Assorta nella lettura non mostra alcun interesse per il resto del mondo, tanto meno … Continua a leggere Blog tour. Il cactus non ha colpa

Blog tour Cronache delle principesse addormentate, seconda tappa

Le donne, i popoli soggiogati, gli schiavi, i cavalli domati: tutti coloro che sperimentano la sottomissione, alla fine, si abituano. La storia della specie umana è sempre stata segnata dalla prevaricazione dei maschi nei confronti delle donne, oggetto nei secoli di ogni forma di sopraffazione: fisica, politica, morale e culturale. In tempo di guerra le … Continua a leggere Blog tour Cronache delle principesse addormentate, seconda tappa

Blog tour Lettini: descrizione fisica e caratteriale dei personaggi e gli obiettivi che si pongono nel corso della storia

Nei “lettini” ci sono persone, non personaggi, non protagonisti. Persone che hanno attraversato il secolo breve, che a viverlo sembra lunghissimo. Sono così grata di aver avuto la possibilità di ascoltare dalla viva voce fatti accaduti all’inizio, anche prima, del secolo scorso.Un privilegio che i lettini tentano di restituire. Una storia su tutte quella di … Continua a leggere Blog tour Lettini: descrizione fisica e caratteriale dei personaggi e gli obiettivi che si pongono nel corso della storia

Blog tour Cronache delle principesse addormentate

 "There is no mark on the wall to measure the height of women in history". Virginia Woolf, “Una stanza tutta per sé” (A Room of One's Own), 1929. Giancarlo Attili vive a Roma, dove è nato nel 1961; le origini, saldamente radicate nelle montagne della Marsica, ne segnano i valori e il carattere: spigoloso, gentile, … Continua a leggere Blog tour Cronache delle principesse addormentate