Premio letterario Città di Castello

Siamo giunti alla XVIesima edizione del Premio Letterario “Città di Castello”, rassegna inedita suddivisa in tre sezioni, Narrativa, Poesia e Saggistica. Scrivere un libro di poesie, narrativa o saggistica e poi vederselo pubblicato dopo aver vinto un premio: un vero e proprio festival della letteratura a portata di aspiranti scrittori e poeti. È la formula inedita e consolidata del “Premio Letterario “Città di Castello” la manifestazione organizzata dall’Associazione Culturale Tracciati Virtuali, ideata e promossa dall’editore Antonio Vella. Il concorso è riservato alle opere inedite, che dovranno essere tali sia al momento dell’iscrizione (entro il 30 giugno 2022) che della premiazione finale, prevista il 29 ottobre 2022. Il premio è suddiviso in tre sezioni principali: Narrativa, Poesia e Saggistica, oltre alle due sezioni speciali: “Mondi e Culture sulle sponde del Mediterraneo”, che ha come obiettivo quello di promuovere l’interazione tra la cultura italiana e quella araba, e “Riprendiamoci il futuro”, dedicata agli Studenti degli Istituti Superiori. 

La giuria tecnica, nominata e coordinata dall’Associazione Culturale Tracciati Virtuali d’intesa con il Presidente della stessa, selezionerà venti opere per ognuna delle tre sezioni, di queste soltanto 10 saranno ammesse alla cerimonia finale di premiazione. Le opere vincitrici saranno poi pubblicate e commercializzate con il marchio della casa editrice Luoghinteriori. Nomi di primissimo piano del panorama culturale nazionale ed internazionale e dello spettacolo fanno parte della qualificata giuria tecnica che avrà il compito di selezionare le opere inedite presentate: Alessandro Quasimodo (Presidente di giuria), regista teatrale e critico letterario; Osvaldo Bevilacqua, giornalista e conduttore televisivo; Anna Kanakis, attrice e scrittrice; Giulio Ferroni, linguista e scrittore; Alessandro Masi, Segretario Generale della Società Dante Alighieri; Antonio Padellaro, giornalista e scrittore; Benedetta Rinaldi, giornalista e conduttrice RAI; Luciano Monti, docente LUISS; Maria Borio, scrittrice e ricercatrice; Marinella Rocco Longo, docente dell’Università degli Studi di Roma Tre; Claudio Pacifico, saggista e ambasciatore d’Italia; Pier Luigi Vercesi, giornalista del Corriere della Sera e direttore del settimanale Sette; Giovanni Zavarella, giornalista e critico letterario. Inoltre quest’anno si aggiungono altri nomi di prestigio alla lista dei giurati: Daniela Lombardi, giornalista e scrittrice; Claudio Serafin, docente LUISS e scrittore ; Mariangela Mandia, creative manager; Daniela Lombardi, scrittrice. 

In occasione della cerimonia di premiazione, l’Associazione Culturale Tracciati Virtuali effettuerà una donazione a favore di un’Associazione del territorio che si occupa di assistenza ai malati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...