Sabato incipit. Il mondo in una biglia

Incipit

Sinossi ufficiale

Sandra Greco è una giramondo da pochi mesi trasferita a Palma di Maiorca, crocevia di etnie e culture diverse. In cerca della propria dimensione, vive in bilico tra un passato irrisolto e un presente precario. Sull’isola la donna “inciampa” in Giulia, l’amica d’infanzia, che rappresenta la ragione per la quale decise di abbandonare presto il paese natìo. Questa volta, però, non può fuggire. Confinata in casa a causa del Covid-19, è costretta ad affrontare le proprie insicurezze. Abita un tempo sospeso Sandra, le sembra di fluttuare in aria come una bolla di sapone e svanire nel nulla all’impatto con le spinose verità del proprio passato. “Il mondo in una biglia” narra storie di gente ordinaria. Vite piegate dalle cause più disparate, che si ritrovano tutte sotto lo stesso cielo di incertezza e fragilità, frastornate dal non-tempo di una dimensione surreale. Dal loro incontro, nasce l’inaspettato. Il motore del romanzo è la capacità di trasformare la sofferenza umana in poesia della vita, cambiamento possibile anche grazie ad Alistair, mentore di origini Rom che mostra a Sandra una prospettiva nuova da cui ripartire. Un viaggio di rinascita attraverso la forza catartica del perdono.

6 pensieri riguardo “Sabato incipit. Il mondo in una biglia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...