Sabato incipit. L’annusatrice di libri

Buon sabato #lettoridiInstagram e benvenuti al consueto appuntamento con gli incipit dei libri che sto leggendo. Oggi vi propongo l’inizio di un testo che ho iniziato questa settimana, L’annusatrice libri di @desy_icardi edito da @fazieditore , un libro che mi aspettava da un bel po’ sul mio Kindle.

“Tutte le brave scolare si somigliano, ogni scolara somara è somara a modo suo».
Una lieve risatina proruppe dal primo banco, subito seguita da una risata più grossolana.
«Signorine!», le zittì il reverendo Kelley aggrottando le ispide sopracciglia grigie, mentre la povera Adelina se ne stava impalata accanto alla cattedra con lo sguardo rivolto al pavimento e le sottili trecce di un color biondo spento che, come il suo umore, pendevano verso il basso.
Il quadretto, a un ignaro spettatore, sarebbe potuto apparire anacronistico: un’aula austera e fatiscente, un professore dal volto arcigno in abito talare e delle ragazzine che rabbrividivano di paura nelle loro divise scolastiche. Se non fosse stato per le chiome eccessivamente voluminose di alcune delle allieve e per un vago sentore di lacca che aleggiava tra i banchi, chiunque avrebbe potuto pensare di trovarsi nel bel mezzo del diciannovesimo secolo, anziché nel 1957.
«Perché sta ridendo, signorina Bosio?», domandò il professore con voce profonda, resa ancor più minacciosa dall’accento straniero.”

❓❓❓#qotd l’avete letto? Cosa ne pensate?

3 pensieri riguardo “Sabato incipit. L’annusatrice di libri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...