Blog tour Ricordami.Terza tappa: MOTIVAZIONE

Cosa l’ha spinta a scrivere questa storia?

Scrivere per lasciare una traccia, perché altri possano ritrovarsi, possano confrontarsi e sentirsi meno soli. La scrittura è un viaggio nel profondo di se stessi, uno specchio che riflette ciò che sei ora e insieme ti rimanda al ricordo di un passato.

Cito dal libro: “penso che il passare del tempo e l’aggiungersi degli anni che graffiano la pelle lasciando segni indelebili, abbiano il senso di darti la possibilità di fermarti ogni tanto e tentare di ricomporre il puzzle della tua vita. Non so quanto può essere perfetto il mio puzzle, gli incastri non sono il mio forte e la pazienza non è mai stata una compagna di vita. Sarà un puzzle scomposto.” 

Credo che queste frasi tratte dal libro possano spiegare le motivazioni del mio libro: di fronte alla perdita della mamma lo smarrimento è totale. Ti senti come sradicata. Inoltre la malattia dell’Alzheimer riesce a cancellare la tua esistenza in quanto per la tua mamma tu non sei altro che una presenza senza identità.

5 pensieri riguardo “Blog tour Ricordami.Terza tappa: MOTIVAZIONE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...