Sabato incipit. Un te’ a Chaverton House

Buon sabato lettori e benvenuti al consueto appuntamento con gli #incipit.

Quello che propongo oggi è tratto dall’ultimo libro di @alessiagazzola Un te’ a Cheverton House che sto leggendo in questi giorni e della cui copia digitale ringrazio @garzantilibri.

Nel reparto maternità di uno storico ospedale di Milano, attorno alla culla della piccola Angelica Bentivegna si radunarono tre fate. Ciascuna scelse per la neonata un dono di cui andava molto fiera: la prima il buonumore, la seconda la docilità di temperamento e infine la terza, nell’intento di diversificare, regalò alla piccola il talento infallibile con i lievitati. Le fu subito obiettato che a una qualità così inutile fosse preferibile la bellezza. Al che lei rispose: «I tempi sono cambiati: alle bambine servono talenti veri, altro che docilità di temperamento». La seconda fata si sentì punta sul vivo.
. «Il buon carattere non ha epoca. Essere docili rende felici e non fa venire l’insulino-resistenza.» Indifferente alla frecciatina, e pur intimamente convinta che i carboidrati fossero in effetti la felicità, la terza fata continuò ad argomentare sul fronte docilità di temperamento, che proprio non le andava giù.
«Vuoi dire che per essere felici si deve essere arrendevoli? Povere noi! Quella che dici tu non è felicità, è farsi andare bene tutto perché non si hanno idee migliori. Perché non regalarle la determinazione allora? Quella sì che poteva servire.»
“Così che si accanisca su obiettivi non realistici?» fece la fata, scuotendo il capo.
“La docilità è una virtù sottovalutata.»
“Ma…» stava per obiettare la guerrafondaia delle tre, prima di venire interrotta dalla più anziana. «Ormai è fatta. I doni non si possono ritrattare. Sbrighiamoci, ci sono altri 382.708 bambini nati oggi nel mondo: se ti sembra così importante, la determinazione la regalerai alla prossima.»

6 pensieri riguardo “Sabato incipit. Un te’ a Chaverton House

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...