Sabato incipit. M l’uomo della provvidenza

SABATO INCIPIT

Buon anno #Lettori!
Speriamo che questo 2021 per noi sia più clemente rispetto al suo predecessore.

E anche oggi non perdo occasione per presentarvi l’incipit di un libro che ho iniziato da pochi giorni, si tratta di M l’uomo della provvidenza di Antonio Scurati edito da Bompiani, il secondo libro di una tetralogia che è iniziata con M il figlio del secolo, vincitore del premio Strega 2019.

“L’alito è pesante, il dolore addominale opprimente, il vomito è verdognolo, striato di sangue. Il suo sangue.

I fogli inchiostrati planano nella pozza maleodorante. Impossibile leggere il giornale. Il suo corpo glorioso, gonfi o d’ipersecrezioni acide e di gas, ingoia aria e cerca ossigeno reclinando il capo all’indietro sul bracciolo del divano. Tutt’intorno, però, la stanza vortica in una giga di ferite aperte sulla mucosa ulcerata.

A essere onesti, quella stanza da letto, l’alcova in cui il capo del governo riceve a turno le sue numerose amanti, è un luogo poco accogliente anche quando non puzza di vomito sanguinolento. Le pareti tappezzate di velluto rosso e nero; nell’angolo un inginocchiatoio carico di santini, ricevuti dalle donne del popolo, e di medaglie, donate dagli uomini della guerra; quella grottesca aquila reale imbalsamata ad ali spiegate, catturata nel cielo di Udine durante un raduno di squadristi; sul pavimento la moquette, rossa anch’essa, prediletta per i bisogni corporali dal cucciolo di leonessa, omaggio di ammiratori ferventi. Un salotto, una stanza da letto, una cameretta per la servitù e nemmeno una cucina. E dappertutto una puzza pervicace da circo equestre. Benvenuti nella dimora del più giovane presidente del Consiglio d’Italia e del mondo. “

3 pensieri riguardo “Sabato incipit. M l’uomo della provvidenza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...