Recensione. Solo tua

Mietta Maccuro

Self-published

Pagine 509

Prezzo 13,90 €, eBook 2,99 €

Sinossi ufficiale

Trentatré anni, due figli adorabili, un marito affascinante, una vita normale votata alla famiglia. Karen è felice, non saprebbe cos’altro desiderare. Peccato che abbia dimenticato il passato, quando da bambina sognava un bellissimo ragazzo, il suo Principe dal sorriso di miele che la chiamava Mia dea. Peccato che non lo abbia ritrovato nel suo futuro, così come si aspettava. Peccato anche che, da quel momento, scelga di dimenticare se stessa, di spegnersi. Di non credere più nell’amore. Ora, quella peste scatenata di sua sorella sembra volerla trascinare in vacanza alle Hawaii per far sì che si dedichi del tempo. Peccato che lei non sia d’accordo. Perché dovrebbe partire? Karen ha tutto. O forse no. Solo tua è il primo volume della trilogia che racconta di quanto caparbio e perseverante sia l’amore vero, l’unico in grado di rivelare la persona a noi destinata anche quando l’ultima speranza scompare.

Recensione

Era molto che non leggevo un bel romance coinvolgente come questo. L’autrice riesce a conquistarci con una narrazione scorrevole e accattivante e con la creazione di due personaggi che ci entrano nel cuore fin dalle prime pagine.

Karen è una donna che si è annullata per la famiglia, che non trova più stimoli nel suo matrimonio, legata ad un uomo che ogni giorno si fa sempre più lontano ed è più concentrato sul lavoro che su di lei. Dopo aver dedicato tutta la sua vita ai suoi figli, la protagonista non ha più sogni, non ha più desideri, è come se si fosse persa di vista, come se si fosse dimenticata di se stessa.

Dall’altra parte invece troviamo Josh che è l’esatto opposto, è energia allo stato puro, è pieno di vita, è travolgente. Le loro sono due anime destinate a trovarsi e a fondersi in una cosa sola.

Il libro potrebbe sembrare semplicemente il racconto di una bella favola, di una storia d’amore travolgente, ma ci fa riflettere anche su qualcosa di più profondo, cioè sul fatto che spesso dimentichiamo quali sono le priorità alle quali dare importanza, mettiamo gli altri al primo posto e ci dimentichiamo di noi stessi, tralasciamo i nostri sogni e i nostri desideri e finiamo per spegnerci.

Non vedo l’ora di leggere il seguito di questa trilogia.

L’autrice

Mietta Maccuro nasce nel 1971 a due passi dal mare pugliese. Moglie e mamma di tre figli, innamorata da sempre dei libri, a undici anni inizia a riempire quaderni di fantasiose storie che conserva in un cassetto. La scoperta di Wattpad ha cambiato le sue prospettive aprendola a nuovi e inaspettati desideri. Solo Tua è il suo romanzo d’esordio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...