Recensione. Il perdono

AUTORE: Ruth Clampett

GENERE: QLGBT Contemporaneo

Pagine 332

Prezzo 14,00 €

Sinossi ufficiale

Dean e Jason sono migliori amici, uniti come fratelli fin dall’infanzia e ora studenti di architettura e coinquilini. Si sono sempre sostenuti a vicenda, ma quando uno dei due incontra l’altro in compagnia di un uomo, tutto cambia. Come puoi spiegare al tuo migliore amico che è lui quello che hai sempre desiderato e che la tua vita è sempre stata una bugia?

Disperazione e vergogna sono due brutte parole che scorrono nelle vene di Jason. Porta in sé le cicatrici lasciategli nell’animo da un prete ribelle che gli ha rubato l’innocenza e lo ha distrutto. Nel frattempo, per anni ha visto Dean inseguire una donna dopo l’altra mentre il suo cuore si spezzava sempre di più.

Quando il loro mondo crolla, impareranno che il potente legame tra loro ha più forza di quanto entrambi possano comprendere. Due anime spezzate potranno trovare la luce nella loro oscurità e diventare una cosa sola, oppure i peccati del passato resteranno per sempre imperdonabili?

Recensione

Amore e amicizia, segreti sconvolgenti e paura del futuro : sono questi gli ingredienti fondamentali del libro di Ruth Clampett, una lettura che vi conquisterà con il suo stile coinvolgente e i suoi tormentati personaggi.

Devo ammettere che era da un po’ che non leggevo una storia del genere, così travagliata, e mi ha emozionato molto.

Non è facile fare i conti con la realtà, con la propria sfera emotiva, con la propria natura, essere consapevoli di ciò che si prova, accettarlo e conviverci. Soprattutto non è facile accettare che il tuo amico del cuore, quello che conosci da una vita e con il quale hai condiviso moltissime esperienze, sia gay e non è neanche semplice rendersi conto che nei suoi confronti su prova una certa gelosia e magari qualcosa in più del semplice affetto che lega due amici.

Quanti avrebbero il coraggio di far fronte ad una situazione del genere? Per i due protagonisti della storia Dean e Jason quella in cui si trovano e’ una circostanza complicata da gestire, soprattutto per il primo che si sente quasi tradito dall’amico e che all’inizio sembra solo un ragazzino viziato che fa i capricci e mette il broncio, perché la realtà non è all’altezza delle sue aspettative. Jason invece è quello che forse soffre di più, perché ha sempre saputo di provare per Dean un sentimento che va oltre la semplice amicizia e perché un oscuro segreto pesa sulle sue giovani spalle come un macigno insopportabile.

Il libro narra una storia tormentata ma anche delicatissima, struggente a tratti ma anche sensuale e passionale, con un linguaggio che cattura il lettore e lo conquista letteralmente, un romanzo che consiglio a chi vuole farsi trascinare dall’amore, quello con la A maiuscola.

L’autrice

Ruth Clampett è una donna del ventunesimo secolo che aspira a diventare Wonder Woman… se solo riuscisse a trovare il suo mantello e il suo lazo magico. Nel frattempo, si destreggia tra maternità, un lavoro a tempo pieno con la sua casa editrice d’arte per Warner Bros e la scrittura notturna di romanzi d’amore. La sua seconda ossessione dopo la scrittura sono i viaggi, che le hanno permesso di incontrare amici lettori e scrittori in tutto il mondo. È allegramente esaurita e non cambierebbe neanche una virgola della sua folle vita.
Ogni stanza della sua casa è dipinta in un colore diverso e i suoi libri sono altrettanto vari, e riescono a infondere umorismo, drammaticità e passione nelle vite romantiche di eroine ed eroi forti
e delle loro degne e determinate controparti.
Ruth ha pubblicato finora otto romanzi: Animate Me, Mr. 365, la Work of Art Trilogy, WET, BURN e Unforgiven.

Tre dei suoi romanzi sono stati tradotti in tedesco, francese e portoghese. È cresciuta e ancora vive a Los Angeles, ed è tenuta sotto controllo dalla figlia adolescente, soprannominata con affetto Miss Sarcasmo, che adora viaggiare con sua madre con un blocco da disegno in mano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...