Segnalazioni Casa editrice Kimerik

Noi siamo la sintesi di parole, di emozioni, di libri letti. Pensieri condivisi. Noi siamo Kimerik!

Oggetto: Invio scheda per eventuale recensione del libro “CRIMEN CORDI”

Giriamo anche a voi i dati di questo libro confidando in una possibile recensione. Se desiderate copia o altre informazioni non esitate. Siamo a Vostra disposizione. Per ogni richiesta attendiamo contatti alla e-mailufficiostampa@kimerik.it

Sinossi ufficiale

Il troppo avere crea forse dipendenza, una costante ricerca di qualcosa sempre migliore, una continua voglia di trasgredire e di bucare quel velo dorato, scavando più a fondo, in qualcosa di più perverso. È un gioco molto pericoloso, perché si perde di vista quello che si possiede e che rappresenta già la vera felicità, se solo ci si rendesse conto di ciò. L’Autrice ce lo spiega bene, con una storia che in fin dei conti ci riguarda tutti, perché tocca dinamiche molto più presenti nelle nostre vite di quanto pensiamo.

L’autrice

Anna Maria Alessandra Petrelli, nome d’arte AMA, scrive dall’età di 12 anni. Ha pubblicato cinque libri tra romanzi e opere in versi. Crimen cordi è il terzo romanzo, genere giallo, frutto della fantasia, della curiosità e della ricerca che caratterizza l’autrice.

Ecco il link del Libro: http://www.kimerik.it/SchedaProdotto.asp?Id=3881

Sinossi ufficiale

Harry e Franco. Due uomini, un’unica aspirazione: diventare scrittori. Harry ci prova, Franco non solo riesce a pubblicare il suo romanzo, ma ottiene anche un certo successo. Eppure sa che non è del tutto merito suo, perché, in fondo, quel manoscritto appartiene a un’altra persona, a un’altra epoca. E sarà proprio grazie a quel romanzo che i due avranno la possibilità di conoscersi e di raccontarsi.

L’autore

Silvio Borile ha sempre viaggiato per via del lavoro del padre, divenuto poi il suo. Conoscere nuove culture lo ha portato a una più ampia visione della vita.

Ecco il link del Libro: http://www.kimerik.it/SchedaProdotto.asp?Id=3884

Sinossi ufficiale

L’umanità delineata nei racconti di Ombre invisibili è variegata: ciascun personaggio ha un suo peculiare vissuto, ma quasi tutti soffrono di una sorta di incapacità comunicativa che fa da barriera tra loro e il mondo esterno. In tutte le storie aleggia un senso di sospensione, di inquietudine, un malessere interiore che si nasconde ma è in agguato, senza mai esplodere davvero, e che finisce per travolgere i personaggi. L’impressione finale è quella di trovarsi di fronte a una galleria di istantanee dell’animo umano, ognuna narrata con uno stile asciutto e tagliente.

L’autore

Maurizio De Giglio nasce a Bari nel 1961. Si laurea in Giurisprudenza presso l’Università A. Moro di Bari. Negli anni ’80 è coautore e conduttore del programma “Rassegne librarie” trasmesso dall’Altra Radio di Bari e commentatore sportivo a Radio Studio Uno di Bari. Negli anni ’90 collabora come giornalista con il Quotidiano di Bari e con la rivista mensile di attualità culturali Radar Levante. Svolge la professione forense e collabora con la rivista dell’A.I.G.A. (Giovani Avvocati) di Bari, Aiganews. Dal 2016 al 2018 cura una rubrica sulla disabilità sul quotidiano online “Dabitonto.com”. Insegna ad Andria in un istituto d’istruzione superiore. Pubblica nel 2017 una raccolta di racconti Filtri d’amore con la Booksprint Edizioni. Nel 2018 il romanzo La bacchetta spezzata – Partiture dissolte con la medesima Casa Editrice.

Sinossi ufficiale

Le sue poesie sono un inno alla vita. Parlano d’amore, di storia, dei sentimenti di una donna che non si arrende mai, ma sorride alla gente e al futuro.

L’autore

Zyra Ahmetaj è una scrittrice albanese, nata il 25 aprile 1956 in un piccolo paese chiamato Kepenik, località di Bytyc, nella provincia di Tropoje. Ha frequentato le scuole medie e superiori a Tropoje. Poco prima che andasse a studiare all’università ebbe un grave incidente automobilistico che la costrinse per il resto della vita su una sedia a rotelle. Ma lei non si arrese e volle portare avanti il suo sogno di studiare e di scrivere poesie. I libri sono stati e sono tuttora i suoi migliori amici. In modo autonomo ha imparato anche la lingua inglese. Ha scritto e pubblicato molti libri di poesie e ha vinto diversi importanti premi. Instancabile attivista, eletta nella direzione dell’associazione Para e Tetraplegica di regione Kukes, l’autrice è stata proclamata “L’orgoglio della città di Bajram Curri” e cittadina onoraria di comune di Tropoje. Ha creato un gruppo di folk con il quale ha vinto il secondo premio nel festival folkloristico organizzato dalla Chiesa Ortodossa d’Albania.

Ecco il link del Libro: http://www.kimerik.it/SchedaProdotto.asp?Id=3877

Sinossi ufficiale

Leo Blasi, ora sessantottenne commissario in pensione, non nasconde il disagio dell’avanzare degli anni e della forzata inattività, tanto da dichiarare con impietosa sincerità che non si poteva considerare un uomo solo, ma poteva senz’altro considerarsi un uomo inutile. Ha raggiunto l’età in cui si hanno più ricordi che progetti. A scuoterlo dal suo abbattimento provvede Stella Rossa con il caso del killer gentile. Provvedono le braci di quell’amore che ancora palpita sotto la cenere. E provvede Parigi.

L’autore

Giancarlo Piciarelli vive e lavora tra Roma e New York. Ha al suo attivo oltre trenta pubblicazioni tra thriller, sillogi, commedie e saggi. Dalla sua penna sono nati gli amatissimi personaggi del commissario Leo Blasi e di Stella Rossa. Per la saga dei romanzi con protagonista il commissario romano gli è stato assegnato nel 2016, 2018 e 2020 l’Oscar del Giallo, il prestigioso Holmes Awards. Stella Rossa e il killer gentile è il settimo romanzo della serie con protagonisti l’atipico commissario romano e l’affascinante anarchica.

Sinossi ufficiale

La percezione che un poeta ha di se stesso e dello spazio che lo circonda è esattamente quella di un palombaro che si ritrova immerso negli abissi, nel suo invadente scafandro, con i piedi in scarponi zavorrati e un pesante elmo di bronzo sulla testa. Ovattato è per entrambi il vociare del mondo esterno, sia che esso si riveli sommerso a migliaia di metri di profondità, sia che si estenda per le pianure sconfinate della terra. Per entrambi risulterà lontano l’agitarsi informe della vita sociale, flebile sarà la loro voce e sfocati diverranno i volti amici e sempre più impercettibile il loro movimento di labbra. Come un palombaro inabissato nei più profondi scenari marini, così il poeta percepirà di se stesso solamente l’ansimo del fiato che gli viene meno, il terrore d’abbandonarsi su un fondale sconosciuto. Atroce è la solitudine degli abissi, come l’esistenza che il poeta conduce sull’arida terra.

L’autrice

Camilla nasce a Guastalla, abbracciata dalla nebbia che carezza il territorio padano, cinta dagli infiniti filari di vigneti che corrono lungo le campagne reggiane. La forte passione per la letteratura e in particolare per la composizione poetica l’hanno spinta a comporre la sua prima raccolta di poesie.

Sinossi ufficiale

Parigi all’inizio degli Anni Duemila. Si può pensare d’improvvisare un’intera esistenza vivendo come artisti di strada? In una capitale europea dove la concorrenza è anche spietata? Pascal, un giovane eccentrico e pieno d’iniziative originali vive proprio quest’intensa esperienza e, al tempo stesso, si trova a condividere anche una forte passione con Janet, anch’essa ragazza del tutto stravagante. Improvvisamente, il protagonista si vede a dover mettere in gioco tutta la sua vita dal mattino alla sera e invece di reagire con razionalità e con spirito di riscatto, cade in uno stato di depressione, ansia, abbandono, smarrimento totale e tutto si trasforma in un disastro esistenziale. Veronique, una vicina di casa dai modi molti materni e sensuali, con vent’anni circa di differenza in più di lui, giocherà un ruolo molto importante in tutta la vicenda, complice un bigliettino verde. Tutto il racconto è intessuto di descrizioni poetiche, di sorprese e di dialoghi molto intensi. Il finale è decisamente a sorpresa e rompe molti schemi borghesi ai quali, forse, ci hanno abituati sin da piccoli.

L’autore

Carlo Molinari è nato a Conegliano (TV) nel 1964. Inizia a scrivere poesie fin dall’età di sette anni e la Poesia è rimasta sempre una presenza costante nell’ambito della sua produzione artistica. Scrive anche favole e racconti. Con L’era della ghirlanda è alla sua ottava pubblicazione. Ha partecipato e continua a partecipare a premi letterari, ottenendo primi posti e numerosi riconoscimenti prestigiosi dalle giurie, anche a livello internazionale. Con le sue pubblicazioni è presente nei social, in numerose antologie e siti web.

Sinossi ufficiale

Silvia è una ragazza molto giovane, estremamente sensibile ma determinata. Quando, dopo anni, rivede Flavio, esplode in lei un sentimento intenso e incontrollabile, che la porterà a fare tutto in funzione di quel ragazzo che le ha rapito il cuore e la mente. Affronterà distanze fisiche, ma si accorgerà che la distanza reale, più pericolosa, sarà quella creata dallo stesso Flavio. Silvia si ritroverà ben presto in un labirinto di passione e follia. Varrà davvero la pena di lasciarsi travolgere e assorbire da un sentimento così totalizzante?

L’autrice

Nata a Bari nel 1998, Silvia Ricco studia presso la Facoltà di Economia e Commercio dell’Università degli Studi “Aldo Moro”. A soli undici anni conosce il grande mondo di Platone, Balzac, Catullo, Nietzsche. Dopo esperienze difficili, ha capito che la scrittura è per lei una cura, l’unica cosa che riesce a farla stare bene.

Sinossi ufficiale

L’amore ha molteplici forme, può essere vissuto e interpretato con infinite sfumature. Marco Salomone ci dona, attraverso la sua poesia, la visione di un amore concluso, finito, abbandonato. La parte più difficile di questo sentimento, da vivere e da raccontare.

L’autore

Marco Salomone è nato a Roma il 4 ottobre 1993. Ha iniziato a coltivare la passione per la scrittura involontariamente, in conseguenza a un forte desiderio di esprimersi verso se stesso con sincerità e franchezza. Paglia al fuoco è la sua prima raccolta di poesie.

Sinossi ufficiale

Lo gnomo costruttore Heidn l’Orologiaio e il mago Paracelvius sono i Soci Meravigliosi. Insieme alla loro guardia del corpo, la bella e formidabile Eunicla, viaggiano a bordo di un carrozzone magico fra i mercati della Repubblica. Nessuno sospetta che dietro la loro pittoresca facciata di stagnini ambulanti si muovano tre figure leggendarie della storia dei regni, tornate in azione per fermare una guerra che potrebbe portare alla fine del mondo. Le loro indagini li portano in un villaggio abbandonato di montagna dove, secondo le premonizioni del Mago meraviglioso, si nasconde una base militare segreta in cui i maghi-scienziati di Alunda stanno costruendo una colossale macchina da guerra per i loro re. A quanto pare qualcosa di vero c’è, perché, poco dopo il loro arrivo, vengono scoperti da una pattuglia dell’aeronautica alundese e Mastro Heidn è arrestato e deportato a bordo della Cavalletta dell’apocalisse per essere interrogato nel cuore del regno. È solo l’inizio di un carosello di intrighi che trascinerà i nostri eroi alla corte di re stregoni e sulle ali di macchine volanti, sui libri neri della corporazione dei ladri e all’attenzione di una società ancora più occulta, incontrando vecchi nemici e nuovi alleati nella lotta per svelare i misteri di Valtolina e conquistare la verità.

Gli autori

Nati nel Sud della Repubblica, i fratelli Frllo sono cresciuti con la passione per il Fantasy. Entrambi padri di famiglia, sono rispettivamente astronomo e insegnante di Matematica e Fisica nei licei il maggiore e funzionario di un’agenzia di controlli comunitari il minore.

Sinossi ufficiale

La realizzazione di un mondo nuovo e di una visione della vita più giusta e più vera, basata sull’altruismo e non sugli interessi di parte e sul potere, potrà avvenire a breve, se lo vogliamo, se lo desideriamo veramente. I mezzi ci sono, le persone ci potrebbero essere, il tempo è giunto. Chiaro è che il cambiamento dovrà andare di pari passo con il coinvolgimento dell’essere umano, attraverso un cammino spirituale che lo aiuti a mettersi in discussione e a formarsi interiormente per una nuova vita, dando priorità alla verità, alla giustizia, all’amore. Un nuovo assetto politico e sociale aiuterà l’essere umano a tradurre in pratica ciò che ha appreso con il suo percorso spirituale.

L’autore

Renato Biancardi si definisce Ricercatore Spirituale sperimentale, Consacrato allo Spirito Universale, Rinnovatore delle Religioni, autodidatta e svolge attività come scrittore in ambito formativo, educativo, sociale, psicologico e spirituale. Vive con la sua sposa Lucrezia, corresponsabile di quella che definiscono “famiglia aperta”, disponibili ad aiutare, secondo le loro capacità e disponibilità, quelle persone in condizione di bisogno che troveranno sul loro cammino di vita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...