Sabato incipit. Denominatore comune

Buon sabato lettori!

Oggi per la rubrica #sabatoincipit ho scelto l’inizio di un libro che ho iniziato da poco: Deniminatore comune di A. L. Driver edito da @breeditore.

Quel bianco candido della tovaglia di lino che si usava la domenica, la dolce fragranza di camomilla che tenevamo in piccoli sacchetti di tela nelle federe dei cuscini, le corse giù per la collina, con il profumo dell’erba appena tagliata che ci inebriava le narici, il rumore dell’altalena, che con i suoi cigolii riempiva gli ultimi posti vuoti delle nostre menti così avide di nuove scoperte e sensazioni.

Non c’erano computer e cellulari, all’epoca.

L’unica cosa elettronica che avevamo era un vecchio giradischi che faceva saltare la puntina ogni quattro secondi circa, per poi farla ritornare miracolosamente al suo posto.

Se chiudo gli occhi vedo tutto questo.

Qual è il vostro incipit preferito?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...