Leggiamo insieme una storia. Distrabella e il Draghetto Rossello

Claudia Gattella – illustrazioni di Michela Pollutri

Caravaggio editore

Pagine rilegayo

Prezzo 16,00 €

Oggi per la rubrica dedicata ai più piccoli ho pensato ad un libro che in questo periodo può essere scaricato gratuitamente dal sito della casa editrice Caravaggio.

Si tratta del simpatico testo di Claudia Gattella con illustrazioni di Michela Pollutri, che aiuta gli adulti ad entrare nel mondo dei bambini e partecipa ad un importante progetto dell’Unicef .

Sinossi ufficiale

Orietta, chiamata da tutti Distrabella, ha quasi sei anni ed è una bambina molto bella. Ha i capelli ricci, occhi verdi e un po’ di lentiggini… Quando va al mare si ricopre di puntini rossi come pois, perché non si fa mai stendere bene la crema, troppe sono le formine di sabbia da fare. A scuola non capisce perché le maestre pensino che ripetendo tante volte una cosa o alzando la voce, i bambini la imparino. Distrabella vorrebbe portare i grandi nel mondo dei bambini, ma non sempre ci riesce; questa volta però, grazie al draghetto Rossello, forse ce la farà.

Ascoltare e capire i bambini per noi adulti non è facile, ma neanche per i piccoli è semplicissimo comprendere quello che vogliono i grandi. La collana “Distrabella” vuole offrire più spunti di riflessione per mostrare agli adulti i percorsi della creatività infantile; vuole essere un modo delicato di insegnare ai genitori com’è facile per i piccoli accettare e accogliere ciò che è diverso da loro. Con questo libro si desidera favorire l’ingresso degli adulti nel mondo fantastico e divertente dei bambini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...