Novità in libreria Kimerik

Gon: un piccolo pianeta satellite sul quale ogni forma vivente diversa da quella degli autoctoni verrebbe istantaneamente distrutta, un sistema vigente che all’occhio umano verrebbe classificato come il più tremendo dei totalitarismi, al capo del quale si trova la Matriarca.

L’autobiografia di un imprenditore artigiano che, con caparbietà e passione, ha portato la pasticceria di famiglia a diventare un vero brand di successo. Un “manuale” ricco di suggerimenti e spunti per intraprendere la strada del successo senza mai dimenticare le origini e la sapienza artigianale.

Ed ecco che la marea dei perché cancella quella linea di prossimità tra reale e virtuale, in una trasmigrazione argomentativa che contamina anche lo spazio fuori dal perimetro social. Persone che in ufficio, davanti alla macchina del caffè, discutono con altre persone il motivo di: un non like; una non emoji; un non commento; una non entrata nella discussione; un invito non raccolto per l’entrata a far parte di un gruppo sul tema; una non condivisione; una non presa di posizione. Una non presa del suo contrario. Un mondo estremamente liquido che, a riprova di se stesso, può contare in pieno sulla legge dei vasi comunicanti.

È con immenso piacere che si è giunti alla decisione della pubblicazione del Niscemi racconta. Superato lo scoglio di essere espressione di una realtà ristretta del territorio circoscritto di Niscemi, quest’opera si propone di rappresentare una realtà più vasta che rispecchia le condizioni sociali e culturali di un popolo intero, nello specifico di quello siciliano, a partire dall’Unità d’Italia per proseguire fino alla proclamata Repubblica Italiana e ai tentativi di separatismo siciliano.

Parigi all’inizio degli Anni Duemila. Si può pensare d’improvvisare un’intera esistenza vivendo come artisti di strada? In una capitale europea dove la concorrenza è anche spietata? Pascal, un giovane eccentrico e pieno d’iniziative originali vive proprio quest’intensa esperienza e, al tempo stesso, si trova a condividere anche una forte passione con Janet, anch’essa ragazza del tutto stravagante. Improvvisamente, il protagonista si vede a dover mettere in gioco tutta la sua vita dal mattino alla sera e invece di reagire con razionalità e con spirito di riscatto, cade in uno stato di depressione, ansia, abbandono, smarrimento totale e tutto si trasforma in un disastro esistenziale. Veronique, una vicina di casa dai modi molti materni e sensuali, con vent’anni circa di differenza in più di lui, giocherà un ruolo molto importante in tutta la vicenda, complice un bigliettino verde. Tutto il racconto è intessuto di descrizioni poetiche, di sorprese e di dialog hi molto intensi. Il finale è decisamente a sorpresa e rompe molti schemi borghesi ai quali, forse, ci hanno abituati sin da piccoli.

Ancora una volta abbiamo l’onore di ospitare all’interno del nostro catalogo l’antologia Unione Mondiale dei Poeti, un omaggio alla poesia e alla sua bellezza, alla profondità dell’animo di chi scrive. Il cavaliere Silvano Bortolazzi ci sostiene e accompagna in questo grande progetto e noi siamo felici di cogliere le migliori liriche e di riunirle in un prezioso volume da offrire al pubblico. Non si tratta solo della voglia di diffondere un’arte così preziosa, ma anche della ferma intenzione di mostrare al mondo quanto il dire poetico possa far scaturire dall’animo, quanto possa essere àncora di salvezza e testimone di felicità. “Se la felicità non è condivisa difficilmente può essere detta felicità; non ha alcun sapore” (Charlotte Brontë).

Una storia dai risvolti, inaspettatamente, macabri: una setta, infiniti segreti, sparizioni, figure misteriose… tutto ciò avvolgerà, come in un turbine dalla forza in continua ascesa, la protagonista, interamente. Una storia che tiene il lettore appeso al filo che la conduce, fino al raggiungimento di un finale tutto da scoprire.

Luce, ventisettenne romana dal carattere risoluto e intraprendente, lavora in un’agenzia pubblicitaria come consulente. Il suo motto è “avere sempre tutto sotto controllo”. Un bel giorno, però, incombe inspiegabilmente un vero tormento: inizia a guardare il suo collega, Paolo, con occhi diversi e la passione prende il sopravvento sulla razionalità. La carriera, il fidanzato perfetto con cui costruire un rapporto stabile, le amicizie giuste, quelle sane: tutto sembra perdere senso. Le sorti della sua esistenza cambiano, la sua intimità assume una luce diversa e a tratti sconvolgente. Il terrore di una vita triste, con ritmi da robot e piena di condizionamenti le provoca angoscia, ma allo stesso tempo la sprona a compiere la scelta meno semplice e più audace.

Eccoci con una nuova edizione della nostra prestigiosa antologia Amore e Psiche. Un’opera sempre più ricca, sempre più complessa in quanto chiamata a raccontare l’amore in tutte le sue forme. Per questo invitiamo i nostri autori a fornire il loro contributo, a consegnarci il loro prezioso punto di vista per aiutarci a comporre il bellissimo e variegato quadro che le declinazioni dell’amore compongono. I brani, le poesie racchiuse in questo volume testimoniano come la scrittura possa farsi rifugio, oasi di pace per rinfrancare anime in subbuglio che nel confronto hanno la possibilità di ritrovare se stesse. “Questa è fra le cose più belle della letteratura: scopri che i tuoi desideri sono universali, che non sei solo, che non sei isolato da nessuno. Sei parte di”. (Francis Scott Fitzgerald)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...