Recensione. Un amore in valigia

Rebecca Teaslay

Independently published

Pagine 184

Prezzo eBook formato Kindle 0,99 €

Sinossi ufficiale

Nella calda roma estiva Roberta raggiunge finalmente il suo obiettivo:la laurea. Eterna romantica e con la testa fra le nuvole, sogna una nuova vita, lontana dalla sua solita routine. La realta però è ben diversa e quando se ne rende conto fa una scelta impulsiva. Mette i suoi sogni in una valigia e parte, per fare da ragazza alla pari a Birmingham. La multiculturalità del luogo farà intrecciare la sua strada con quella di Farshad, un ragazzo iraniano. Un dolce amore sboccerà tra le strade inglesi, allietando le sue fredde giornate, ma niente può essere dato per scontato; tutto può cambiare da un momento all’altro. Tra giochi del destino e differenze culturali, Roberta si vedrà di nuovo costretta a scegliere cosa fare della sua vita e quale strada prendere.

Recensione

Questo libro ci porta a seguire la storia di una ragazza in fuga da una realtà come quella del nostro paese molto difficile da un punto di vista lavorativo.

La mia vita era piatta. Ben strutturata. Studiavo e seguivo le lezioni di mattina, lavoravo nel pomeriggio come segretaria in una piccola scuola di danza e la sera, quando potevo o non ero troppo stanca, frequentavo un corso di salsa agonistico. In tutto questo c’era anche Alessandro. Già, stavamo insieme da anni ed era sempre stato al mio fianco. Era fedele, dolce, onesto e… mi amava molto; sempre pronto ad aiutarmi.

[…] Mi piaceva passare il tempo con lui ma… non c’era quella scintilla, quelle farfalle nello stomaco che desideravo da una storia d’amore. Ero sempre stata un’inguaribile romantica e questo aveva più o meno rovinato la mia vita. Le mie decisioni venivano dettate dalle emozioni e dalle passioni del momento invece che dalla razionalità. Nessuno avrebbe mai potuto lamentarsi di un ragazzo perfetto sulla carta. Nessuno avrebbe avuto da ridire su Alessandro. Ma chi non sogna l’amore che ti stringe lo stomaco e ti toglie il respiro?

Roberta parte per fare la ragazza alla pari e si trova catapultata in un mondo completamente diverso dal suo, a Birmingham una città molto vivace culturalmente e dove fa nuove amicizie tra cui Farshad, un ragazzo molto strano, che la ama ma non può fare a meno di restare fedele alla sua religione e ai consigli della sua famiglia, che lo dissuade farlo stare con una ragazza non musulmana.

È una lettura molto piacevole che scorre velocemente grazie ad una storia interessante e ad un linguaggio chiaro e semplice.

Mi è piaciuto lo spirito di iniziativa di Roberta che ha avuto il coraggio di fare un salto nel buio e di cambiare completamente vita, paese, abitudini. Ho apprezzato meno il personaggio maschile che l’ha mollata e ripresa come niente fosse. Capisco perfettamente che la propria fede religiosa e anche il giudizio della famiglia siano fondamentali, ma Farshad avrebbe dovuto pensarci bene prima di intraprendere una storia con Roberta, perché i suoi condizionamenti prima o poi sarebbero venuti a galla.

2 pensieri riguardo “Recensione. Un amore in valigia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...