Novità editoriali di marzo casa editrice Triskell

Una storia d’amore che cresce lentamente e un mistero inquietante legano insieme due uomini singolari, nel primo emozionante volume di una nuova serie vittoriana firmata K.J. Charles.

Tenutario di un’affittacamere, Clem Talleyfer ama la vita tranquilla. È felice dei suoi hobby, del suo lavoro… e soprattutto del suo inquilino Rowley Green, con il quale ha stretto amicizia durante le lunghe serate insieme accanto al fuoco. Se solo l’ordinato, preciso e irresistibile signor Green fosse interessato a qualcosa di più dell’amicizia…

Rowley desidera soltanto essere lasciato solo… almeno finché non conosce Clem, con i suoi modi strani e affascinanti e i suoi magnifici occhi. Due uomini silenziosi, che alloggiano nella stessa casa e raggiungono un’intesa… potrebbe essere perfetto. Ma il corpo brutalmente assassinato di un altro inquilino viene gettato sulla soglia dell’abitazione, mandando in pezzi la loro pacifica esistenza.

Clem e Rowley si trovano coinvolti in un mistero, minacciati su tutti i fronti da uomini violenti, mentre la letale nebbia di Londra si chiude su di loro. Per riuscire a cavarsela, la coppia dovrà imparare a condividere i propri segreti… e il proprio cuore.

Il ballerino Kai è il prediletto dai membri del Blue Boy Studio. Carino e minuto, è il bottom sottile con il quale ogni top adora fare sesso. Ma niente è mai come sembra e, sotto i riccioli d’oro e le risatine, c’è qualcos’altro… un’intensità che nessuno riesce a cogliere.

Kai è annoiato? O desidera qualcosa di più?

Il Blue Boy Studio ha un nuovo proprietario: Jude, pornodivo veterano che in passato ne ha viste tante. Con l’aiuto di Cam, mentore di Kai, i due si rendono conto che il ragazzo ha bisogno di un cambiamento. Così entra in scena Matthew, un collega ballerino nonché principiante e ultimo arrivato.

Kai non ne è impressionato. Matthew è eccitante, ma i piani di Jude e Cam sembrano fuori dalla sua portata. Kai può davvero fare… quello? Non lo crede possibile, ma con il sostegno di Matthew è tempo di mostrarsi coraggioso e scoprirlo.

Questo è il terzo libro della serie Blue Boy, ma può essere letto come autoconclusivo.


Il miliardario e la ragazza “sveglia” – Annika Martin

(Storia auto-conclusiva ma ambientata nello stesso universo del precedente “Il miliardario più ambito”)

Quando il mio capo mi assegna il compito di trovare un servizio sveglia per il nostro CEO, penso: be’, sarà tanto difficile?

Risposta: praticamente impossibile!

A quanto pare, nessuna compagnia al mondo che fornisca un servizio sveglia lo vuole come cliente. Ne hanno tutti fin sopra i capelli di lui.

Perciò, per non perdere il lavoro, io stessa inizio a chiamarlo – ogni santissimo giorno, alle 4:30.

Oh. Mio. Dio. Sì, avete letto bene: alle cazzo di quattro e mezza di ogni stramaledetto giorno.

Confesso: Non è che a quell’ora della mattina io sia proprio la più gentile delle telefoniste. Ciao, proprio! Ma chi mai può essere di buonumore alzandosi prima delle galline? E fortunatamente lui non sembra prendersela troppo per il mio modo di dirgli di portare il culo giù dal letto.

Solo che… più passano i giorni, più diventiamo intimi, e le chiamate si fanno… bollenti. Tra le rispettive coperte, col chiaro di luna che penetra dalle finestre, ci confessiamo i nostri più peccaminosi segreti. Ma c’è una cosa che lui non dovrà mai scoprire, ed è l’identità della sexy centralinista che lo sveglia ogni mattina, e che altri non è se non la sua dimessa assistente.

Ma quanto a lungo riuscirò a tenerglielo nascosto?

Daphne è una ragazza che crede nella scienza, nel susseguirsi di causa ed effetto e in tutto ciò che si può vedere e toccare.

Ma le sue certezze crollano quando un giorno, in visita al Museo di Archeologia di Washington, la mummia all’interno della vetrina che sta osservando prende improvvisamente vita sotto i suoi occhi.

Costretta ad accogliere il misterioso ospite in casa, la ragazza acconsente ad aiutarlo a fare chiarezza sul proprio oscuro passato e a ritrovare i quattro vasi canopi, nei quali sono riposti gli organi necessari alla sua rigenerazione.

Scopre così di avere a che fare con i resti di Reshef, un giovane faraone caduto vittima di un complotto e determinato adesso a ottenere vendetta, anche se ancora non sa come.

Nel frattempo, la convivenza non è facile, tanto più perché Reshef è abituato a impartire ordini e a essere eccessivamente sicuro di sé. Inoltre, assieme ai suoi due fedeli servitori, Hapu e Neshi, e al gatto Papiro, deve vedersela con i nuovi apparecchi che la tecnologia ha posto nelle mani dell’uomo moderno nel corso dei secoli.

Ma toccherà a Daphne mettere in dubbio tutto ciò in cui credeva, quando capirà di non poter più escludere la magia dalle sue ricerche e nel momento in cui si scoprirà attratta dall’avvenente giovane che lentamente va svelandosi sotto le antiche garze in cui è avvolto.

Riuscirà l’amore a superare le barriere imposte dal tempo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...