Recensione. Il caffè dell’amore

Paoletta Maizza

Pagine 441

Prezzo 11,34 €, eBook formato Kindle 1,99 €

Sinossi ufficiale

Il romanticismo della campagna pugliese, un caffè magico,un’eredità inaspettata e i ricordi di una spensieratezza che sembra svanita nel tempo, faranno da cornice alla storia di Anna e Cesare, che, ex compagni di liceo, si ritroveranno adulti e più consapevoli dei loro sentimenti. Una splendida storia in cui le seconde occasioni possono cambiare la vita accompagnate da un pizzico di magia e un caffè sorseggiato all’ombra degli ulivi.

Recensione

Anna e Cesare sono due personaggi che ti entrano subito nel cuore: lei dolce e piena di inventiva, creatrice di caffè straordinari che danno coraggio, tolgono l’ansia, fanno dire la verità, accendono la passione, donano calma, lui un avvocato serio e molto preparato.

Si ritrovano dopo tanti anni e subito rinasce l’antico amore che Anna ha provato per Cesare da ragazzina: è un amore che è stato molto tormentato, che ha fatto uscire ad Anna molte notti insonni e che non le ha permesso di abbandonarsi ad un sentimento per qualcun altro.

La trama poteva essere banale e già sentita ma lo splendore della Puglia che fa da sfondo alla storia, i vari caffè inventati da Anna che mettono tutti di buon umore tranne lei, i segreti sul suo passato e gli sviluppi del suo rapporto con Cesare l’hanno resa una storia molto piacevole da leggere e con cui trascorrere un bel pomeriggio.

Dal prologo

Cari lettori, nell’ultimo anno ho scritto questo romanzo con la voglia di regalare una storia che non fosse comune. Volevo scrivere qualcosa di più. Una visione del mondo attraverso gli occhi dei suoi protagonisti pieni di problemi e anche di gioia. Diversamente dai miei precedenti romanzi questa volta vi porterò solo in Puglia, dove vivo da sempre e dove il sole abbaglia con una limpidezza tale che sembra non essere vero. Quella limpidezza è in queste pagine e nel profumo del caffè, nel suo splendido aroma in grado di cambiare la vita di chi lo beve nella caffetteria di Anna Manfredi, la più dolce di tutte le mie creature letterarie. La scrittura ha il potere di portare lontano non soltanto lo scrittore ma chi legge rimescolando le carte delle proprie convinzioni e delle proprie idee. Avete mai avuto una seconda occasione? L’avete colta al volo? Perché non è facile riconoscerla, ma se avete questa fortuna vi posso assicurare che il percorso sarà più affascinante dellaquesta fortuna vi posso assicurare che il percorso sarà più affascinante della partenza.

Estratti

Fin da bambina ho sempre saputo che il caffè ha un potere nascosto che deve essere regalato a chi lo beve e a chi lo ignora del tutto. Se a tre anni conoscevo già il sapore del caffè e a otto, ero più in gamba di mia madre a preparare la moka, a ventotto sono in grado di preparare il miglior caffè del mio piccolo paese e tutti quelli che lo bevono, in qualche modo ritrovano qualcosa di perduto. Che sia il vero amore, che sia un legame vissuto e trascurato, che sia un figlio lontano, un amico che non si sente da qualche tempo… chiunque con il mio caffè torna alla felicità di un tempo. Anzi ne conquista la consapevolezza. Per questo, nonostante lo stress degli ultimi anni e gli incubi ricorrenti, la mia sveglia che rimbomba quando è l’alba, nella casa, ormai solitaria, non è un peso per me. È come una parte fondamentale della mia esistenza.

Non sono riuscita a cancellarlo, Dio solo sa ci ho provato, con tutte le mie forze. I miei sentimenti sono rimasti gli stessi di quei giorni.

La mia idea di anime gemelle è piuttosto diversa dal solito. Non sono quelle che s’incastrano alla completano solo se stanno insieme, ma specchio l’uno dell’altra, in cui riflettersi e ammirarsi.

2 pensieri riguardo “Recensione. Il caffè dell’amore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...