Cover reveal. Into deep


Autore: Cristina Origone
Editore: Dri Editore
Genere: Suspense
Collana: Romantic Suspense
Pagine: 222
Data di uscita: 9 marzo 2020
Formati disponibili: ebook 2.99/ cartaceo 15,99 € circa
Info: soniagimor.drieditore@gmail.com

Sinossi ufficiale
Saint-Tropez, 2018

Cosa faresti se fossi inseguito dai pericolosi demoni del passato?
Tommaso, single incallito, è un uomo affascinante con una vita costellata di alti e bassi, in perenne lotta con i suoi fantasmi.
Luce è una donna all’apparenza sicura di sé, diretta e implacabile, e lavora come comandate sugli yatch di lusso.
Il loro è uno scontro burrascoso, che ben presto si trasforma in un incontro di anime in perfetta sintonia.
Luce, tuttavia, è sfuggente e nasconde un segreto che Tommaso è intenzionato a scoprire.
Qualcuno vuole qualcosa da lei.
Qualcuno che non si fermerà davanti a niente per raggiungere il suo obiettivo.
Cosa è realmente accaduto a Luce un anno prima?
Il passato e il presente collidono e, mentre combattono per far emergere la verità, Luce e Tommaso vivono una passione sconvolgente.

L’autrice
Cristina Origone è nata a Genova, dove vive e lavora insieme al marito. Scrittrice versatile, si è cimentata in vari generi, passando dal saggio semiserio “Come portarsi a letto una donna in 10 mosse” al thriller “Avrò i tuoi occhi” con Fratelli Frilli Editori. Suoi racconti sono presenti in diverse riviste e antologie, e nel 2010 ha vinto la XXI edizione del premio Writers Magazine Italia.
Nel 2016 ha esordito nel self publishing con “Tutto brucia tranne te”, ha pubblicato il thriller “Vite da difendere” e per Delos Digital il romanzo “Alice a testa in giù”. Per la collana Youfeel Rizzoli ha pubblicato “Chocolate Olivia“ e “Due fratelli per Giulia”.
Nel 2017 è stata finalista al concorso “Fai viaggiare la tua storia” e il romanzo “L’amore che non sei” è stato scelto da Libromania per la pubblicazione.
Nel 2019 ha pubblicato il romance “Una rana in valigia” nella collana Elit – Harper Collins Italia.

Estratti
Lui mi stringe forte, ma nello stesso tempo è delicato.
Avverto una strana sintonia. Se con le altre persone percepivo una certa distanza, con lui mi sento risucchiata in profondità. Come quando scendo in fondo al mare e tutto intorno a me sparisce.
Poi lui mi annusa i capelli e mormora con un filo di voce al mio orecchio: «Ieri sera ti ho visto al Pink Room».
Mi irrigidisco e sciolgo bruscamente l’abbraccio. Mi tolgo di scatto la benda.
Tommaso mi sorride e il mio cuore batte impazzito.

Dio, ho voglia di immergere la testa fra le sue cosce e stringere i suoi capezzoli turgidi. Mi eccita e mi attrae più di tutte le donne che ho incontrato fino a questo momento. E non so nemmeno il motivo. Le farei di tutto, ma non so fino a che punto possa spingermi con lei.
Osservo la sua pelle abbronzata, illuminata dalla luna. La luce si riflette sui capelli a caschetto, che le incorniciano il viso magro e naturale, e li fa scintillare.
Non riesco a capire quanti anni possa avere, ma non m’importa. Ho notato che le sue labbra carnose accennano sempre un sorriso ironico e allo stesso tempo tenero, un’espressione quasi da ragazzina. Non ha un filo di trucco, i suoi occhi azzurri non hanno bisogno di essere valorizzati: sembrano due pietre preziose.
Sono completamente rapito da lei, sembra una creatura venuta dal mare.
«Vieni con me.» Mi tende la mano.
Mi alzo dal divanetto e mi lascio guidare, senza staccare gli occhi dal suo sedere rotondo e tonico.
Mille fantasie invadono la mente.
I nostri corpi intrecciati. Pelle contro pelle, gemiti, grida, sospiri, sudore e frenesia.
In questo momento non desidero altro che affondare in lei.

Le nostre bocche si sfiorano mentre continuiamo a guardarci negli occhi.
«Mi dici almeno il tuo nome?»
«Luce» sussurro, mentre lui continua ad accarezzarmi e risveglia in me sensazioni dimenticate.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...