Rewiew party. La Regina delle Ombre

• Autore: Jessica Rigoli

 Copertina flessibile: 265 pagine
 Editore: Independently Published
 Data Pubblicazione: 11 Novembre 2019
 Collana: Viaggio nel Mondo Inverso (2 Volume)
 Lingua: Italiano
 Copertina flessibile: 13,00 euro
 Ebook: 5,00 euro

I bambini la guardavano con occhi enormi e lucidi dall’emozione, mentre le persone adulte la fissavano sorridendole e facendole timidi cenni di saluto. Credevano in lei ed erano sollevati dalla notizia del suo ritorno nel loro mondo. Questa consapevolezza le diede una sorta di scossa. Non poteva deluderli. Questa gente credeva in lei e la amava per tutte le belle cose che aveva fatto per loro dopo la caduta dello Spirito delle Idee. Non era più la bambina timida e insicura giunta involontariamente in questo mondo. Era colei che aveva sconfitto il Padrone e con forza e determinazione aveva ricostruito un mondo quasi in rovina.

Oggi per la gioia degli amanti del fantasy parlerò di un bel libro che ho avuto il piacere di leggere in anteprima grazie alla cortesia dell’autrice, Jessica Rigoli, che me ne ha fornito una copia.

Sinossi ufficiale

Per Melissa è finalmente arrivato il giorno tanto atteso: è il momento di fare ritorno nel Mondo Inverso. Una volta giunta, però, la ragazza si rende subito conto che le cose non sono più quelle che aveva lasciato dietro di sé e che i meccanismi del nuovo mondo si sono inceppati o sono stati sabotati. Chi sta cercando di seminare nuovamente paura e incertezza nel Mondo Inverso? Quali sono i fatti strani di cui mormora spaventata la gente intorno ai falò? Un’ombra si staglia minacciosa su questo mondo ed è alla ricerca frenetica di alcuni amuleti in grado di rovesciare le sorti della vecchia partita. Il viaggio sarà lungo e pieno di pericoli perché niente è mai quello che sembra: nemmeno la morte ormai è più un fatto inconfutabile. Su quali certezze potranno quindi fare affidamento? Riuscirà Melissa a superare le sue paure e le sue incertezze? Basteranno l’amore, la fiducia, l’amicizia e il coraggio a salvare Melissa e i suoi amici e a renderli invincibili?

Recensione

Questo libro mi ha fatto ritrovare dei personaggi che avevo già imparato a conoscere e ad apprezzare nel precedente: Melissa, Mika, Pako, Ener e Beatrix e me ne ha fatto conoscere di nuovi.

Come sempre quando devo parlare di un libro che mi è piaciuto particolarmente ho paura di farmi prendere dall’entusiasmo e di lasciarmi andare a considerazioni che potrebbero rivelare un po’ troppo della storia. Per evitare quindi di rovinarvi il piacere della lettura, mi limiterò a scrivere quello che la lettura del libro ha suscitato in me.

Il secondo viaggio di Melissa e dei suoi amici nel Mondo Inverso inizia sull’onda di una grande nostalgia, perché non è facile tornare alla vita normale di tutti i giorni dopo le avventure vissute nel mondo dominato dal crudele Spirito delle Idee. Mi è piaciuto vedere che Melissa è cresciuta ed è maturata molto, ormai è diventata una piccola donna che sperimenta i primi palpiti di cuore e che deve continuare a farsi coraggio per affrontare grandi pericoli. In questo però non è da sola, i suoi amici sono con lei e sono pronti anche a sacrificare se stessi per il bene di coloro che amano.

I nuovi personaggi creati dall’autrice si inseriscono perfettamente nell’equilibrio già consolidato nel libro precedente e conferiscono alla storia di questo secondo volume un respiro più ampio.

Ho apprezzato molto anche la maturazione dello stile dell’autrice che sembra più sicura e spigliata nel tessere le fila del racconto.

Tra poteri recuperati e Artefatti degli elementi da trovare, che non devono assolutamente cadere nelle mani della perfida Regina della Ombre, Jessica Rigoli ci porta in una storia di amicizia e di coraggio adatta ad ogni età, che ci conquista pagina dopo pagina con una scrittura fluida e scorrevole e con la speranza che magari la serie non sia finita con questo secondo volume.

L’autrice

Jessica Rigoli è nata a Verbania nel novembre del 1981. Grazie alla madre inizia prestissimo a leggere e si innamora dei libri e della scrittura. Scrive sin da piccola poesie e piccole opere di narrativa che però non giungeranno mai alla stesura ufficiale. Questa storia nasce inizialmente come una favola per la figlia Melissa, protagonista del libro stesso, ed è ricca di riferimenti reali alla vita e al mondo di famiglia. I cani Mika e Pako esistono realmente così come Luce, che è l’alter ego della scrittrice e gli scenari del mondo “diritto”. La storia e la sua enfasi però prendono il sopravvento durante la scrittura, trasformando una semplice favola in qualcosa di più complesso ed esteso.

Estratti

Melissa si era applicata il più possibile abbinando lo studio al ricordo del nonno scomparso e dopo poche settimane la gatta, soddisfatta del risultato ottenuto, le aveva riposte con infinita cura e attenzione nella tenda del vecchio. Lì erano rimaste fino ad allora ma doveva essere successo qualcosa di strano perché tutt’intorno al punto in cui erano appoggiate c’era un chiaro alone di bruciato come se le rune avessero incendiato l’aria che le circondava senza però bruciare a loro volta.

“Lo sai cosa diceva sempre la mia mamma? Che anche se ero così piccola, un giorno avrei sicuramente fatto cose grandi. Aveva proprio ragione, sai? Non ti preoccupare per me. Nulla succede mai per caso e come dice Melissa: “siamo tutti parte di un magico ingranaggio che gira perfettamente senza mai fermarsi”. Funziona così qui, è una storia vecchia come il Mondo Inverso stesso. Nascere, morire… non è quello che conta. La cosa veramente importante è perché nasci e perché muori. Quello è il vero senso che ci guida e che ci rende forti”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...