Segnalazione. Comprendere i bambini

Silvana Quattrocchi Montanaro

Di Renzo Editore

Pagine 204

Prezzo 15,00 €

Chi ha figli sa benissimo quanto sia difficile il mestiere di genitore: non c’è una regola valida per tutti, ogni bambino è una realtà a se’, quel comportamento o atteggiamento che può andar bene nei confronti di un bambino non funziona con un altro. Però possiamo affidarci a chi ha studiato lo sviluppo dei nostri cuccioli e può darci dei preziosi consigli su come completarci con loro, soprattutto nei primi anni della loro esistenza.

I primi tre anni di vita sono il tempo delle costruzioni fondamentali dell’essere umano, e alcune carenze di questa età speciale non sempre possono essere completamente riparate: le abilità nel movimento e nel linguaggio, la possibilità di avere rapporti sociali con gli altri, la stima di sé, la visione del mondo si acquisiscono proprio in questo periodo. È con il bambino-persona che i genitori e gli adulti sono chiamati ad operare divenendo parte attiva e importante del processo di umanizzazione del nuovo essere, le cui grandi potenzialità attendono l’aiuto dell’ambiente per la loro realizzazione.

L’autrice

Laureata in Medicina con specializzazione in Psichiatri, da giovanissima è stata chiamata da Adele Costa Gnocchi – una delle prime allieve di Maria Montessori – a insegnare anatomia e fisiologia, nutrizione, ostetrica e igiene alla Scuola Montessori per Assistenti all’Infanzia. Nei successivi trent’anni ha insegnato Igiene mentale e Neuropsichiatria infantile.

Avvalendosi del metodo Montessori e del metodo R.A.T. (Training Autogeno Respiratorio) ha diretto i corsi di preparazione per i genitori in attesa. Nel 1972, ha fondato l’Istituto Medico Italiano per lo Studio dei fenomeni di rilassamento e gli stati di coscienza.

Dal 1968 prepara, presso cliniche e ospedali, i futuri genitori ad affrontare i bisogni dello sviluppo fisico e psichico del bambino. Dal 1980 è stata direttrice dei corsi A.M.I. (Associazione Montessori Internazionale) a Roma, Londra, Houston, Denver, San Diego, Città del Messico, Yokohama e Parigi.

Attualmente è docente di Psicopedagogia neonatale presso la Scuola di formazione in Psicosociometria e Psicoprofilassi ostetrica ginecologica e neonatologia dell’Ospedale “Cristo Re” di Roma.

È autrice di lavori mo­nografici sulla vita prenatale, il parto e l’igiene mentale infantile. Tra i suoi scritti, oltre al libro qui segnalato, ricordiamo “Il bambino è padre dell’uomo” (ONM, 1997), tradotto in inglese, spagnolo e giapponese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...