Novità editoriali Kimerik

In casa Kimerik anche questa settimana ci sono grandi novità tra le quali potrete trovare il libro che più soddisfa le vostre esigenze: nell’articolo troverete la segnalazione di testi per tutti i gusti, dalla raccolta di poesie all’autobiografia a storie di adozione.

Lo snocciolarsi di episodi che coinvolgono i personaggi attanaglia il lettore alle pagine, preso dagli eventi e calatosi inevitabilmente, grazie a una scrittura estremamente lineare, nella scena. Culla della narrazione è l’arte, la passione per il bello, per la musica come per la sartoria, la capacità dell’uomo di darsi pur di raggiungere i propri obiettivi. 

L’autrice

Sara Alfieri, studi linguistici interrotti, letture che spaziano dalle favole ai grandi classici, dai romanzi d’avventura a quelli di ogni genere; sogni a occhi aperti, immagini di persone inventate. Ambizioni letterarie. Poi, il rinnegamento. “La vita ti cambia o forse sei tu a lasciarti cambiare, sei troppo debole per ritentare, e con molto odio verso te stessa, ti privi del sogno che avevi in mano. Ma a un certo punto, quello ritorna, non c’è modo di mandarlo via e forse non se n’è mai andato, è sempre stato parte di te. Il sogno di poter scrivere anche tu qualcosa, come migliaia di altri scrittori. E allora, raccogli i pensieri e scrivi, vivendo giorno dopo giorno, con i tuoi personaggi che ti tengono compagnia e ti amano quando tu ami loro, ma anche ti deridono nei momenti in cui sei in crisi. La storia esce fuori e il sogno non muore”.

Le poesie sono un bisbiglio di emozioni che rappresentano i colori più intensi della vita. Le poesie sono l’eco dell’anima, sono dettate dall’io più profondo che riemerge, che vuole esprimersi, cercare il misterioso senso della vita e incoronare l’affascinante mistero dell’uomo. 

L’autrice

Elodia Bruno nasce a Mottafollone (CS) il 20 ottobre del 1969, dove vive fino all’età di 22 anni quando, dopo il matrimonio, si trasferisce a Torvaianica (RM), dove vive per tre anni. Dopo la nascita delle due figlie si trasferisce in Belgio per quattro anni con la famiglia per motivi di lavoro del coniuge. Rientra a Torvaianica nel 2000, dove attualmente risiede. Lavora come docente dell’infanzia e ha come hobby la pittura e la scrittura. Questo è il suo primo libro di poesie.

La poesia, un’espressione così piena di significato, di contenuti umani, che ci fa viaggiare con la mente in luoghi lontani, eterni e carichi di ricordi. Non è solo un semplice componimento o un insieme di parole che sfiora un foglio di carta, ma una grande fortezza che ci dà il coraggio di andare avanti e non arrenderci mai, nemmeno di fronte alle sfide che la vita ci pone. È un’esplosione di strofe e di versi che al contempo si mescolano con tante immagini che ci aiutano a concretizzare ciò che proviamo. È così che la poesia viene vista dall’autrice: emozioni e colori, un vero e proprio sentimento da condividere. Negli anni Michelina Napoli è riuscita a rendere partecipi di questa grande passione i suoi amati alunni. Un percorso iniziato a scuola, che ha dato agli studenti la possibilità di conoscere se stessi fino in fondo e di lavorare insieme creando armonia con la natura e con il contesto circostante. Un processo attivo-creativo che ha messo a confronto le idee e i valori differenti di queste piccole ma brillanti menti. Un lavoro di squadra, volto alla tolleranza, alla partecipazione e alla solidarietà come stile di vita. Ecco che cosa è la poesia: una passione che va coltivata, nutrita e che spesso arricchisce positivamente gli animi delle persone.

L’autrice

Michelina Napoli è alla ricerca, da sempre, di un mondo poetico che arrivi in modo più celere a chi ha fragilità e dia risposte più attuali. Convintissima, da decenni, che la poesia è un cibo e come tale va preparata per la tavola dell’anima per elaborare lì condizioni umane difficili; la poesia cura le nostre sensibilità più nascoste affinché il nostro animo emerga nel vivere quotidiano con fluidità, con trasparenza, con armonia. Il lavoro di questi anni ha portato a questa pubblicazione che racchiude un metodo per insegnar poesia.

Un’infanzia difficile e, soprattutto, un padre tristemente famoso segnano il destino del protagonista. Inquieto, tenace e coraggioso, It-Alias vive la sua giovinezza cercando incessantemente di restituire al suo paese, l’Italia, la dignità che secoli di gloriosa storia le hanno cucito addosso. A lottare con lui, all’insegna della legalità, tanti “followers”, a simboleggiare il cambiamento della nostra società. 

L’autore

Saverio Modesto nasce a Crotone il 20 settembre 1989. Si laurea a Firenze in Disegno Industriale e, dopo una parentesi a Londra, consegue alla Facoltà di Architettura e Design dell’Università la Sapienza la specializzazione in Comunicazione Visiva. L’esigenza di stare fuori dagli schemi, insieme a una personalità adatta a un ambiente in continuo mutamento, lo ha portato a definire uno stile del tutto identitario.

Già nel titolo sta tutto il pathos dell’Autrice, tutta la sua vita appesa al nome di una malattia sconosciuta alla maggior parte degli specialisti consultati, senza diagnosi né cura. Poi il miracolo, il verificarsi di una contingenza decisiva che ha modificato il corso degli eventi che la stavano annientando. Ma di soprannaturale c’è stata soltanto la sua ferrea volontà di non soccombere e la sua caparbietà nel voler vincere il male oscuro. La resilienza è stata la sua salvezza, la sua capacità di assorbire gli urti senza rompersi e di saper riorganizzare la vita senza alienare la propria identità. 

L’autrice

Danila Piovano nasce nel 1964 in Piemonte, dove ha sempre vissuto. Separata, ha due figli ed è impiegata in ambito sanitario. Appassionata di lettura, ama la vita sopra ogni cosa ed è al suo primo romanzo autobiografico.

Con uno stile narrativo denso, struggente e pieno di sfumature di sentimento che ne fanno un quadro variopinto, l’autrice ci porta per mano all’interno di una storia che lascia il segno. Trattando un tema delicato come l’adozione con grazia e delicatezza, Alessandra Angelo-Comneno tratteggia con maestria una gamma di sensazioni ed emozioni umane che paiono appartenerci per quanto ci si riesce a immedesimare nel narrato. 

L’autrice

Alessandra Angelo-Comneno nasce a Roma. La sua passione per le arti figurative la spinge a intraprendere gli studi presso il liceo artistico dove consegue brillantemente la maturità, frequentando contemporaneamente corsi di decorazione presso l’accademia delle belle arti e corsi privati di pianoforte e chitarra classica. Appassionata di storia, arte, musica e natura, approfitta del contatto con popolazioni e tradizioni differenti per colmare la sua insaziabile e poliedrica curiosità, in una continua ricerca del nuovo. Raccontare è una sua grande passione, quasi una necessità, e lo fa scrivendo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...