Segnalazione. Extravergine

Chiara Moscardelli

Solferino libri

Prezzo 16
Pagine 272

In collaborazione con Solferino libri e Bookrepublic oggi vi propongo una novita’ strepitosa: l’ultimo libro di Chiara Moscardelli in uscita oggi.

Trama

Vergine si nasce o si diventa? Un racconto senza veli, l’educazione sentimentale di una ragazza di provincia.

A trent’anni ci sono difetti che nessuno ti perdona, e uno di questi è la verginità. Dafne lo sa benissimo e non si capacita di essere arrivata vergine a quest’età. Come è successo? Forse c’entra la timidezza? Il logorio della vita moderna? O magari un’infanzia presa in ostaggio da una madre alternativa, nudista, biologica e generalmente fricchettona che fin dalla pubertà ha tentato a ogni costo di indurre la figlia a liberarsi da quel «fardello»? Nel diario di Dafne, approdata a Milano dalla natia Puglia in cerca di un futuro più ricco, più soddisfacente ma soprattutto lontano dalla sua famiglia, ripercorriamo l’esilarante romanzo di formazione di una ragazza moderna che avrebbe tanto voluto essere all’antica. Bondage e raccolta delle olive, feste del patrono e droghe leggere: tutto è possibile, quando cercare l’amore tradizionale è la vera trasgressione.

Il libro è anche il prequel dell’omonima serie tv che andrà in onda su Fox e FoxLife dal 9 ottobre 2019. Racconterà di Dafne alla ricerca della stabilità economica e affettiva in una grande città come Milano. Insieme alle sue colleghe Ginevra, Violante e Samira vivremo l’avventura tragicomica della perdita della verginità a trent’anni.

La serie tv è diretta da Roberta Torre (Tano da morire, Angela, I baci mai dati, Riccardo va all’Inferno) e la protagonista è interpretata Lodovica Comello (nata come Francesca in Violetta di Disney, cantante, conduttrice).

Tra Bridget Jones e Sex and the City la serie tv affronterà il tema del sesso nel mondo contemporaneo, tra ironia, fantasia ed equivoci.

L’autrice

Chiara Moscardelli, romana, vive a Milano. Il suo romanzo d’esordio Volevo essere una gatta morta è ormai un cult della commedia al femminile. Nel 2013 è uscito per EinaudiLa vita non è un film, sono seguiti Quando meno te lo aspetti (Giunti 2015) e Volevo solo andare a letto presto (Giunti 2016).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...