Rewiew party. Stupefacente banalità

Pitti Duchamp

Dri Editore

Prezzo 4,99 €, eBook 2,99 €

Buongiorno lettori. In collaborazione con Dri editore vi propongo l’ultimo contemporary romance di Pitti Duchamp.

Trama

Raimondo è un venditore di macchine agricole che ha comprato uno splendido attico a Firenze e abbandonato completamente la sua casa di campagna. Mimi’ è un’ex-modella che ha cresciuto da sola il figlio e deve gestire la concessionaria di macchine agricole dopo la morte del padre. Tra i due nasce qualcosa che cercano di tenere a bada per non compromettere gli affari.

In più bisogna gestire il figlio adolescente di Mimi’, Niccolò, alle prese con i problemi tipici della sua età.

Recensione

Raimondo è stato un ragazzo insicuro e goffo, oppresso da una madre che aveva aspettative altissime e i suoi desideri di coltivare la terra. Poi ha cambiato lavoro, ha lasciato i campi e ha cominciato a girare l’Italia da una concessionaria all’altra, cercando di stabilire con i clienti un rapporto umano, concentrandosi solo sul lavoro e sacrificando ogni altra cosa, persino la ricerca di una famiglia.

Mimi’ è una bellissima donna che ha avuto un figlio da giovane e l’ha cresciuto da sola contro tutto e tutti, ha cercato di tenerlo al sicuro e ha progettato per lui un futuro brillante, ma quando il ragazzo comincia a sfuggirgli e a non rivelarsi all’altezza delle sue aspettative, va nel panico e solo grazie a Raimondo capisce che dovrà dargli la possibilità di fare ciò che gli piace, di trovare da solo la sua via. In più piano piano Mimi’ trova in Raimondo qualcosa di speciale e riscopre un sentimento che non provava da molto.

Di primo acchito lo aveva marchiato come il solito arrogante bastardo, incapace di provare un briciolo di empatia. Forse perché sembrava uno di quegli uomini indifferenti ai giudizi del mondo: camminata sciolta, parlata consapevole, espressione aperta anche dopo una figuraccia. Eppure aveva riconosciuto con un solo sguardo la classe sotto la pelle, quell’essenza di cui una persona è impregnata quando porta con sé uno stile tutto suo fatto di movimenti sicuri e disinvolti o di abiti da lavoro comodi e resistenti ma firmati e indossati in modo squisitamente personale. Unico e stupefacente. Era un insieme che l’aveva colpita fino dall’inizio, forse più del fatto di vederselo davanti in ospedale, la sera del ricovero di Niccolò.

Non è facile tornate a dare fiducia alle persone dopo che la vita ci ha messo a dura prova. Finiamo per costruirci una corazza e difenderci da tutto e tutti anche se non ce n’è assolutamente bisogno. Liberarci di quest’armatura è molto difficile ma prima o poi arriverà qualcuno che ce la farà togliere e ci farà riscoprire la fiducia nel prossimo e magari anche l’amore, quello vero che scalda il cuore.

Non avevo mai letto i libri di questa autrice e questo me l’ha fatta apprezzare molto. Il suo stile è fluido e scorrevole, i personaggi credibili ed è facile identificarsi in loro e ritrovarsi nei loro problemi e nelle vicende di cui sono protagonisti. Dopo tanti regency è stato bello immergersi in una lettura più contemporanea.

L’autrice

Pitti Duchamp, classe 1981, abita in Mugello, provincia di Firenze insieme al marito e a due figli, una bambina e un maschietto.
Appassionata di storia, di burlesque, di vintage, si sente a proprio agio solo quando ha in borsa l’e-reader perchè non smette mai di leggere qualunque cosa le passi sotto le mani con incredibile voracità.
Ha pubblicato in self “La gran dama“, “L’Arabesco“, “Lupo di primavera” e “Il pugnale e la perla nera” per la serie D’amore e d’Italia. Ha inoltre partecipato a delle collane di racconti.

2 pensieri riguardo “Rewiew party. Stupefacente banalità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...