Recensione. Collaborazione Tutto ciò di cui ho bisogno è già dentro di me! Percorso attraverso le opere di vari autori

Claudio Mario Cherubini

Youcanprint self publishing

Pagine 176

Prezzo 16,00 €

Oggi vi propongo la recensione di questo testo di autoaiuto che mi è stato gentilmente offerto dall’autore.

Trama

Cherubini propone una serie di riferimenti molto nutrita a testi, canzoni e film che dovrebbero darci la spinta per uscire dai momenti di crisi e per vivere la nostra vita al meglio.

Nel testo si parla delle convinzioni sbagliate che abbiamo, del nostro atteggiamento nell’affrontare le prove della vita, del bisogno di uscire dalla cosiddetta “zona di comfort”, perché è solo nel momento della crisi e quando ci mettiamo alla prova che cresciamo. Dobbiamo accettare i cambiamenti e il fatto che nulla avviene per caso.

Mi sono soffermata soprattutto sulle convinzioni che spesso limitano il nostro potenziale: le profezie che si auto-avverano che consistono nel fatto che siamo convinti di una c’era cosa è facciamo di tutto perché ciò avvenga; le coazioni a ripetere, cioè cerchiamo di superare un problema b ci rimettiamo belle identiche circostanze che l’hanno creato; l’autosabotaggio, ovvero un atteggiamento mentale che ci ostacola; l’intelligenza emotiva o l’uso corretto delle emozioni.

Interessante e’ anche il capitolo sul perdono, sulla necessità di perdonare gli altri e se stessi, rinunciando alla rabbia e al rancore.

Recensione

Credo che molto di ciò che ci capita dipenda proprio dall’atteggiamento che assumiamo e che spesso si ritorce contro noi come un’arma. La nostra mente è un mezzo potentissimo di creazione della realtà e nella maggior parte dei casi ciò che vediamo è distorto dalle nostre convinzioni e dalle nostre idee, da ciò che abbiamo vissuto.

Non è facile liberarsi da idee fisse e preconcetti, anzi proprio da pregiudizi, e non è facile neanche cambiare, è molto più comodo adagiarsi su comportamenti collaudati o piangersi addosso. Ma dobbiamo capire che la vita è in continuo divenire e che noi dobbiamo cambiare con essa.

Detto ciò, ho apprezzato i consigli e le indicazioni fornite dall’autore, ma mi è risultato alquanto pesante seguire tutte le citazioni e i rimandi a testi, film, canzoni: si va da Socrate a Giordano Bruno, dai Vangeli a Jack Sparrow, da Sai Baba a Martin Luther King, da Epicuro a Forrest Gump, da Dante a Star Wars.

Mi è sembrata un’accozzaglia un po’ troppo eterogenea di citazioni, cosa che peraltro ad un altro lettore potrebbe risultare interessante e piacevole.

L’autore

Claudio Mario Cherubini è nato a Roma nel 1948. Dopo aver maturato una consolidata esperienza nel mondo bancario, alla fine del 1985 accettò un colloquio con Fideuram, incuriosito dalla professione di Promotore Finanziario allora ancora poco conosciuta. Nel 1986 divenne così Promotore Finanziario. Nel 1991 avvenne il suo incontro con Azimut e fu subito “Amore”. Lasciò quindi la Fideuram per Azimut, società per la quale ha lavorato fino al 2014, anno della pensione. Desideroso da anni di scrivere un libro per condividere ciò che ha avuto l’opportunità di apprendere, ora, avendo più tempo a disposizione è riuscito a realizzare questo sogno. Ama la lettura, la formazione e tutto ciò che ritiene utile per la propria crescita personale e per il viaggio dentro e fuori di sé.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...