Come poli che si attraggono. Nonostante tutto

Giada Sordi

Editore Gruppo Albatros Il Filo

Pagine 335

Prezzo 15,00 €, eBook 9,48 €

Ho letto questo libro per spezzare un po’ la sequenza di thriller che tanto adoro e mi sono trovata alle prese con un personaggio molto particolare.

Hopes Morrison è una giovane di 26 anni che vive a Cambridge, ma dopo 10 anni di storia appassionata e quasi idilliaca con Michael viene abbandonata senza una spiegazione chiara, poco dopo aver scoperto di essere rimasta incinta, e decide di lasciare la sua città e la sua adorata famiglia per trasferirsi a Parigi a seguire un corso di fotografia.

Arrivata nella capitale francese, si sente sperduta e sola, in cerca di affetto e fa subito conoscenza con il suo affascinante vicino di casa, Jack, con il quale si stabilisce subito un buon feeling.

In seguito ritrova anche il suo Michael e instaura una relazione molto passionale con la sua ginecologa, Lara.

Jack e Lara la fanno sentire una principessa con le loro attenzioni continue, ma il suo cuore è ancora legato a Michael e la confusione la travolge.

Parigi sullo sfondo è meravigliosa e Hope la scopre insieme ai suoi nuovi amori.

Finalmente ho cambiato il modo di vedere Parigi. Appena sono arrivata la vedevo come una città triste, forse perché ero sola e demoralizzata da tutto. Invece ora con le parole di Lara riesco a vedere questo, tutto quello che mi sta raccontando delle sue emozioni.

Ogni tanto Hope ha qualche momento di lucidità, in cui riesce ad essere positiva e a guardare la vita da una prospettiva diversa.

Forse la vita basta solo viverla, senza domandarsi in ogni occasione se si sta sbagliando, senza pensarci due volte prima di agire, ma soltanto rischiando e osando. L’amore è leggerezza, come un palloncino che vola.

Hope e’ una ragazza forte e derminata, che non esita a tagliare i ponti con la sua vita sicura e tranquilla per andare lontano e inseguire il suo sogno di diventare una fotografa. Non ha accettato le motivazioni addotte da Michael relative alla fine della sua storia: lui ha confessato di sentirsi in trappola, di fare un lavoro che non ama e di doversene andare per realizzare se stesso. Nonostante tutto il dolore che questa situazione le ha procurato, Hope non l’ha mai dimenticato e continua a vederlo sui volti delle persone che incontra a Parigi o sul viso del suo affascinante vicino di casa, che la attrae in modo irresistibile e la vizia e la coccola in ogni modo. La bambina che cresce in lei le da’ la forza per continuare ad andare avanti e per non farsi abbattere dalle avversità, come anche l’apprezzamento che riceve da parte del suo professore di fotografia, o il successo delle sue opere alla mostra organizzata dalla scuola che frequenta.

Ho apprezzato la trama complessa e la confusione che travolge Hope divisa tra l’amore per Michael, la passione per Lara e l’attrazione per Jack, ma non ho gradito troppo le scene di sesso esplicito che per me sono eccessive e anche il finale mi ha lasciato un po’ perplessa.

Il linguaggio scorrevole e i dialoghi lunghi e dettagliati portano il lettore direttamente nella storia, a fianco dei personaggi, ce li rendono più vicini e non ci stupiamo di fronte alle loro reazioni e al loro comportamento, perché come scrive la Sordi la perfezione non esiste.

Mi è piaciuto anche un passo che è un inno all’ottimismo e alla positività.

Esiste sempre una speranza in tutto. La vera felicità si trova

quando si inizia a pensare di avere pochi bisogni, quando non

si vuole troppo, ma ci si accontenta. A volte non serve nemmeno

cercarla, perché la vita è bellissima e siamo noi a renderla triste.

Quindi apprezza quello che il destino ti fa capitare ogni giorno e

cerca di usarlo a tuo favore, sempre… Provaci finché puoi e vedrai

che la vita quando penserai che non c’è più niente da fare, sarà

proprio in quel momento che inizierà di nuovo tutto meglio di prima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...