Dita come farfalle

Rebecca Quasi

Dri Editore

Pagine 224

Prezzo eBook 2,99 €

Il mio smisurato amore per i thriller mi fa spesso storcere il naso davanti a certe copertine troppo rosa o a delle trame troppo sdolcinate. Stavolta la mia avversione ai romance però è stata smentita da questo libro che mi ha piacevolmente sorpreso e che ho letto molto velocemente.

Cartoline Webster, figlia del duca di Clarendon, è stata educata a fare sempre e solo il proprio dovere che ha sempre la meglio sui desideri e sugli istinti. Inoltre esso è per lei garanzia di una vita tranquilla e serena.

Fidanzata al ricco James Cavendish, duca di Rothsay, il suo matrimonio si rivela all’inizio molto freddo e vuoto: il marito non consuma quasi mai i pasti insieme a lei, spesso si assenta per tutto il giorno o addirittura per vari giorni, il tempo si trascina lento scandito dal rispetto dei cosiddetti “doveri coniugali” fino a quando tutto precipita.

C’era una macabra ironia nella piega che avevano preso gli eventi. Prima un matrimonio di convenienza, poi una convivenza assurda e inconsistente, la morte di sua madre, la perdita del bambino e infine la scoperta dell’altra vita di James.

Il duca di Rothsay infatti ha un’amante, una bambina di 6 anni e un altro figlio in arrivo.

Con il tempo Caroline cambia, si libera dagli strati di educazione imposta e dalle maschere, si sente più leggera, più libera, più consapevole di avere una vita, dei desideri, delle scelte da fare, delle decisioni da prendere.

E il tempo cambia anche James, che si ritrova a guardare la moglie con occhi diversi, in particolare le sue mani che nei momenti di nervosismo si muovono irrequiete come farfalle agitate, e pian piano si abbatte quel muro di indifferenza che li aveva separati.

Il libro è molto piacevole, è il racconto di un legame che nasce da un matrimonio senza amore, si trasforma in complicità e poi diventa qualcosa di più profondo.

Lo sfondo è la Londra di inizio 800 e la sua aristocrazia snob e legata al rispetto dell’etichetta e delle buone maniere a qualunque costo.

Sono rimasta così favorevolmente colpita da questo libro che credo che continuerò a leggere altri romanzi della stessa autrice.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...